University Coaching Ambassadors

Vi presentiamo i nostri Ambassador, Coach, Tutor, che collaborano con University Coaching con l’obiettivo di diffondere il Coaching nelle Università, e ovunque ce ne sia bisogno!

*** *** ***

“Il mio nome è Irma Battista, la mia esperienza lavorativa è in ambito aziendale. Ho lavorato per anni in una multinazionale ricoprendo alcuni ruoli dirigenziali in diverse divisioni, quali: Controllo Qualità, R&D, HR. Proprio questa esperienza nella divisione HR mi ha fatto comprendere l’importanza del capitale umano in una società industriale. Oggi è quanto mai fondamentale trasformare la cultura organizzativa attraverso l’intelligenza emotiva perché permette di generare una nuova consapevolezza ed un modo diverso di relazionarsi soprattutto in un ambiente rigido come quello industriale.

Dopo un periodo molto difficile della mia vita, desideravo rimettermi in gioco e così ho deciso di iscrivermi al corso di Mental Coaching di University Coaching presso l’Università Bocconi e dopo due anni ho conseguito la certificazione in Mental Coaching PRO. Durante questi due anni di preparazione mi sono a tal punto appassionata a questa materia che ho deciso di allontanarmi dal mondo aziendale per dedicarmi completamente a questa nuova attività.

È un’attività che porto avanti con passione, mi piace lavorare con le persone sulla definizione dei loro obiettivi e del percorso per raggiungerli, aiutarle ad acquisire fiducia nei loro mezzi, a diventare proattive e a migliorare come persone e come professionisti. Ogni essere umano è unico ed ha in sé tutte le risorse necessarie per raggiungere i propri obiettivi, ma attraverso la collaborazione con un Coach preparato può raggiungere livelli elevati di performance, prendere coscienza delle proprie capacità, individuare e sfruttare le proprie potenzialità, trasformando i desideri in risultati che siano personali, imprenditoriali, manageriali o sportivi. Il Mental Coaching è un allenamento al successo per chi ha una grande volontà al cambiamento.

Oltre alla mia attività di Mental Coach è nato il progetto “Art&Coaching” (www.artandcoaching.it), di cui sono creator e founder.

* Puoi contattare Irma al seguente indirizzo mail: irma.battista@universitycoaching.it

*** *** ***

Cecilia Gandini: “Laureata in Giurisprudenza presso l’Università Bocconi di Milano ho avuto l’occasione di allenare la mia capacità di ascolto e di osservazione verso l’altro durante gli anni di pratica forense. Esperienza che mi ha reso consapevole che tutti gli eventi della vita sono vissuti e percepiti da punti di vista diversi e che le crisi sono opportunità di crescita ed evoluzione. Il Coaching è stato per me lo strumento per apprendere come utilizzare le mie attitudini verso l’altro con consapevolezza e maggiore efficacia, iniziando ad utilizzarle, per prima cosa, a favore di me stessa. Processo di apprendimento che mi ha reso consapevole della mia identità e delle mie intenzioni, fino a scegliere di essere Coach anche professionalmente.

Ottenuta la certificazione di Mental Coach Pro, in conclusione del percorso biennale presso Bocconi Sport Team in collaborazione con University Coaching, oggi ho l’opportunità di mettere a disposizione degli studenti e dei liberi professionisti, principalmente del settore legale, le mie competenze ed esperienze grazie a diverse collaborazioni tra le quali: Manager & Coach per l’Area Giurisprudenza, completando il Percorso Experience A.A. 2020-21; Coach & Trainer presso Freebly, la prima società benefit tra Avvocati d’Italia; Coach & Tutor Interno del Corso di Perfezionamento in Diritto Sportivo e Giustizia Sportiva “Lucio Colantuoni” presso l’Università Statale di Milano.

Il mio personale modo di vivere il Coaching nasce dall’esigenza di trovare una modalità innovativa e sostenibile che faciliti le persone a manifestarsi al mondo in modo consapevole ed appagante nella totalità del proprio essere e del proprio vissuto. Grazie a periodici approfondimenti delle Discipline Bio Naturali presso la Scuola il Tempio di Imbersago ed al percorso di studi in corso presso la Scuola Italiana di Medicina Olistica di Milano, ho infatti sviluppato un approccio Olistico (dal greco Olos significa “Tutto come Intero”, ovvero come Unità, diversamente da Pan che significa “tutto come molteplicità”, ovvero come insieme di parti). Nella prospettiva Olistica, guidare le persone in un percorso di consapevolezza alla scoperta dei meccanismi della propria mente, grazie al Coaching, diventa l’occasione per scoprire e manifestare la versione migliore di sé stessi nella sua interezza a tutti i livelli: fisico, emotivo, mentale e spirituale. Un approccio che trova le basi nel metodo ecologico e sostenibile proposto da University Coaching che opera al fine di liberare il potenziale della persona per crescere in tutti i sensi, aiutandola ad attingere al proprio potenziale senza sprechi.”

* Puoi contattare Cecilia al seguente indirizzo mail: cecilia.gandini@universitycoaching.it

*** *** ***

“Mi chiamo Agnese Giannoni. Sono nata il 10 novembre 1970 a Pietrasanta, città definita “la piccola Atene” per le varie forme di arte che vi si esprimono.

Sono laureata in Psicologia Clinica e di Comunità presso l’Università degli Studi di Padova ed iscritta all’Ordine degli Psicologi della Toscana. Il desiderio di imparare e acquisire nuove competenze mi ha portata ad esplorare numerosi ambiti come la Naturopatia Psicosomatica, lo Psicodramma di Moreno, lo studio del Genogramma e, ultimamente, mi sono formata in Psicologia Forense. Fra i vari percorsi quello che mi ha portata a diplomarmi in Mental Coach Pro presso University Coaching è stato un viaggio profondo ed entusiasmante tanto da approfondirlo e conseguire anche la qualifica di Team Coach. Per me i docenti e i colleghi, di cui ho potuto apprezzare personalità e professionalità, sono una “Big Family” a cui ispirarmi per continuare a crescere.

Dopo un’esperienza pluriennale nella Clinica Psichiatrica, nella Neuropsichiatria Infantile e nella Fisiopatologia dell’Adolescenza, da oltre 20 anni lavoro con persone di tutte le età ascoltando il loro disagio e potenziando le loro risorse. Mi piace definire la mia Mission quella di “schiarire il cielo delle persone”, ovvero trovare con loro le strategie per allontanare le nubi degli ostacoli e far risplendere la loro unicità mentre realizzano ciò che desiderano. Il mio motto, infatti, è: “Ogni giorno è un buon-giorno” e mi impegno a renderlo reale in me e negli altri cogliendo le opportunità che offre il presente. La passione per il mio lavoro mi permette di occuparmi, oltre che di ambiti specifici quali la valutazione psicodiagnostica, i disturbi alimentari, le dinamiche di coppia, le consulenze di parte nelle cause di separazione e affido, anche di formazione e docenze su temi quali la comunicazione non violenta, la gestione del lutto e dei fattori di crisi dedicandomi a trasmettere metodologie, tecniche e conoscenze in modo creativo.

Attualmente sono Tutor & Coach di University Coaching. Questo incarico mi permette di restituire con gratitudine ciò che ho ricevuto nel percorso biennale di Mental Coaching presso questa scuola. Camminando al fianco dei corsisti ho la possibilità di offrire loro attenzione, fargli percepire la loro unicità, risvegliare e valorizzare il loro potenziale unico come lo sono loro. Questo implica, per me, fare attenzione ai bisogni e alle risorse dell’individuo, sviluppare la consapevolezza del sapere, saper fare e saper essere attraverso lo svolgimento dei compiti assegnati.

Ho all’attivo numerose pubblicazioni tra cui: “Anoressia e Bulimia, le mie nemiche. Lettere al corpo per stare di nuovo bene insieme”; “O.S.A. GAME. Il Viaggio verso la conquista dei tuoi Obiettivi”; “Dal Cyberbullismo al Cyber-rispetto”; “La psiche umana negli eventi a grave impatto esistenziale. Il tempo del Coronavirus”. Con il mio lavoro ringrazio tutte le persone che si fidano e si affidano a me e tutti i miei Mentori, maestri di professione e di vita, che mi accompagnano con il loro esempio.

* Puoi contattare Agnese al seguente indirizzo mail: agnese.giannoni@universitycoaching.it

*** *** ***

Monica Nali si è certificata Mental Coach Pro con Bocconi Sport Team e University Coaching; Coach con credenziale ACC di ICF. Un percorso che racchiude in sé il mio perché. La passione per la comprensione e la valorizzazione dell’essere umano, la soddisfazione nel supportare persone e organizzazioni ad esprimere il loro potenziale usando il cambiamento come loro alleato, per guardare alla realtà in modo diverso, per toccare con mano un nuovo modo di essere, di sentire e di fare.

Trascorro la mia infanzia in un ambiente multiculturale e questo fa crescere in me l’interesse a conoscere e interagire con persone e modi di pensare diversi. Lavoro in contesti aziendali con culture e approcci differenti: un’esperienza trentennale nell’area Marketing e Trade Marketing di aziende multinazionali nel Largo Consumo. Decido di acquisire la competenza di Problem Solving e Comunicazione Strategica (Master di I° e II° Liv – CTS di G. Nardone e P. Watzlawick), funzionale rispetto alla realtà aziendale. L’opportunità di conoscere persone e, quindi sé stessi, accrescono l’interesse per la persona e per come funziona, le modalità di interazione con il sistema azienda. La piena consapevolezza è la compagna di viaggio ideale per esprimere il proprio potenziale. Ed è questo che mi muove verso il Coaching e il Team Coaching.

Oggi il cambiamento è diventato un elemento strutturale della nostra vita. La mia ambizione è mettere a disposizione di chi lo desidera le competenze maturate fin qui e quelle future per gestire i cambiamenti che nascondono sempre un’opportunità. Il mio interesse nasce dai bisogni che hanno caratterizzato il mio percorso formativo e professionale. Ci sono stati momenti in cui non ho dedicato le giuste energie per definire il mio obiettivo, per scoprire le mie risorse, per comprendere la vera motivazione. Ciascun individuo è ricco di risorse, talvolta sconosciute ai suoi occhi e al suo sentire. Il solo fatto di riconoscerle e di usarle, apre strade alternative per affrontare la crescente complessità della realtà in cui viviamo.

“Definire il Coaching è sempre molto difficile e rischioso. Si parla molto di Coaching, lo si vede ovunque e in molti contesti. Per questo viene spesso svalutato perché talvolta in mani poco professionali. Il Coaching è un atto di responsabilità da parte del Coach e del Coachee. È l’opportunità di afferrare una macchina fotografica e guardare alla propria vita con una nuova consapevolezza, con una vista sull’orizzonte che solo il grandangolo può offrire. Offre la possibilità di dare luce ai propri talenti per usarli nella realizzazione delle proprie priorità.”

* Puoi contattare Monica al seguente indirizzo mail: monica.nali@universitycoaching.it

 *** *** ***

“Mi chiamo Christian Nobile, ho 38 anni e parte della mia formazione si definisce con l’esperienza sul campo, nel vero senso della parola. Provengo da una famiglia dove lo sport ha sempre avuto un ruolo centrale sia in senso educativo che come scopo di vita, ho praticato vari sport, ma i risultati maggiori sono arrivati dal calcio e infine dal football americano, dove ho vinto tre campionati italiani e ho fatto parte della nazionale. Lo sport è emozione e vita, coi suoi alti e i suoi bassi, rivela il nostro carattere. Ho provato delusioni, gioie, dolori, subito infortuni, sacrificato tutto, conosco bene il prezzo che c’è da pagare per raggiungere i propri obiettivi.

Ho deciso che quelle emozioni dovevo continuare a provarle, a sentirmi speciale e ad alimentarle, quindi lo sport doveva essere il mio lavoro. Essendo competitivo e determinato, sono diventato allenatore nel 2021 e al primo anno abbiamo vinto il campionato di serie B e in questo ci apprestiamo ad affrontare la serie A. Ho esperienza nella gestione di team e ho sperimentato sulla mia pelle la gestione della pressione, l’ansia da prestazione e le difficoltà che possono esserci durante il nostro percorso. La stessa passione e determinazione le ho applicate nel mondo business maturando varie esperienze, aprendo tre aziende in ambiti diversi, fallendo e rialzandomi, sono stato anche dipendente, e ho fatto esperienze nei lavori più umili.

Per ampliare le mie conoscenze e migliorare il lavoro di coach, nell’ultimo anno ho conseguito il diploma di Mental Coach Professionista con la University Coaching. Il Mental Coaching rappresenta l’evoluzione personale o del team, apre la mente e migliora la nostra persona in tutti gli ambiti, aumentando la nostra consapevolezza e la fiducia in se stessi. Il mio scopo è trasformare preparazione ed esperienza in strumenti per il cliente, costruire un percorso ad hoc creando buone abitudini, imparando a vedere i momenti bui come opportunità, e a focalizzarsi sui passi necessari per raggiungere il proprio obiettivo.

* Puoi contattare Christian al seguente indirizzo mail: christian.nobile@universitycoaching.it

 *** *** ***

Matteo Papagni: “Ho 48 anni, sono un Avvocato, mi sono laureato in Giurisprudenza all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ho conseguito un master universitario in Contrattualistica e appalti, ho frequentato alcuni corsi di perfezionamento in managment e diritto del lavoro presso SDA Bocconi e presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e nel mio lavoro ho maturato esperienza professionale in tecniche di gestione delle “Alternative Dispute Resolution” nel settore civile, commerciale e finanziario. Il ruolo di facilitatore nei negoziati porta il professionista a trattare sia in base a posizioni giuridiche, ma anche in relazione ad interessi, e gli interessi hanno a che fare con le persone, con i loro bisogni e desideri.

È stata la mia motivazione nel voler approfondire queste dinamiche a favorire la conclusione del percorso biennale di studi con Bocconi Sport Team e University Coaching, sino al conseguimento della certificazione di Mental Coach Pro. Il conflitto è un elemento ineliminabile in ogni circostanza della quotidianità, nel lavoro e nelle relazioni, sta all’ “atleta” viverlo con un atteggiamento mentale che porti a valorizzarne le dinamiche in un logica trasformativa, sino a farne emergere le opportunità.

In ogni momento della vita siamo portati a fare delle scelte, essere Coach di se stessi (prima di essere Coach per gli altri) consiste per un verso nella competenza a padroneggiare la propria cassetta degli attrezzi,  per altro verso è anche attitudine a mantenere vivo il cambio di passo, nella consapevolezza del proprio funzionamento biologico.

Creare consapevolezza e responsabilità è nella natura del Coaching, si tratta di un percorso di sviluppo personale diretto a liberare il potenziale di ciascuno ed a favorire il raggiungimento di un chiaro obiettivo professionale o relazionale.

* Puoi contattare Matteo al seguente indirizzo mail: matteo.papagni@universitycoaching.it

 *** *** ***

Prima di accostarsi al Mental Coaching, Alessandro Robotti si laurea in Filosofia all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (dove si specializza in Epistemologia e Logica matematica e dove partecipa in qualità di relatore ad alcuni seminari e convegni), consegue un Master in Comunicazione d’Impresa e Pubbliche Relazioni presso Burson-Marsteller e lavora per alcuni dei maggiori Editori italiani, prima in ambito scolastico, poi turistico, enogastronomico e cartografico (in questi anni è membro del Consiglio Scientifico del Bollettino dell’Associazione Italiana di Cartografia – AIC), quindi nell’editoria periodica. Negli A.A. 2017-2018 e 2018-2019 partecipa ai corsi organizzati da University Coaching® in collaborazione con Bocconi Sport Team, dove si diploma Mental Coach di Primo Livello nel 2018 e Mental Coach Pro nel 2019. Nel 2021 completa i percorsi di Team Coaching e di Mentoring offerti da University Coaching®.

“Se è vero che il Coaching è un’arte, allora il suo capolavoro è il raggiungimento di un’armonia di pensiero e di emozioni, di sogni e di obiettivi, di azione e di vita. Eudaimonia definivano gli antichi Greci la felicità che ne deriva. Questa è la potenzialità che ho scoperto essere contenuta nel Mental Coaching. Dopo studi che hanno sempre privilegiato la perfezione a volte “violenta” della razionalità filosofica, ecco che l’incontro con il Mental Coaching mi ha permesso di approfondire e di vivere una “ruvida disciplina dal volto umano”, capace di parlarmi di intelligenza emotiva, di ecologia delle emozioni, di consapevolezza, autodeterminazione e potenzialità individuali e collettive; capace di introdurmi a tecniche e competenze che definirei “umanistiche” nel senso più alto e ampio del termine. Nessun ambito ne è escluso, non quello lavorativo né quello famigliare, non quello sportivo né quello scolastico. Eppure rimane anche in me una forma di nostalgia che, nel mio percorso, mi ha portato ad approfondire tecniche di Teen Coaching, rivolte a chi, come l’adolescente, vive giorno per giorno trasformazioni fisiche e psichiche, emotive e sentimentali, accompagnate dal desiderio di gratificazioni e riconoscimenti, ma anche dalla ricerca e dall’affermazione una propria identità, che non lo faccia sentire abbandonato in una terra di nessuno.”

* Puoi contattare Alessandro al seguente indirizzo mail: alessandro.robotti@universitycoaching.it

 *** *** ***

Marta Silvino: “Dall’età di 12 anni appassionata allo sport, pratico a livello agonistico il Tennis che, diviene palestra di Vita come Atleta e, come Insegnante di Tennis ed Educatrice Olistica ad oggi presso l’Accademia Sport Olistico, Rozzano (Mi). Il campo da gioco in terra rossa mi ha portata nel tempo ad accorgermi di come il fattore Mente fosse essenziale per una Performance Ottimale dove, per Ottimale intendo in grado di far emergere le Potenzialità dell’Atleta veicolando in maniera ecologica le Energie psico-fisiche e svincolando la prestazione dal risultato. Per questo nel tempo il mio motto si sta sempre di più avvicinando alla necessità del divertimento durante la pratica sportiva e, allo spogliare il più possibile di giudizi e proiezioni ciò che appare nella mia arena o, in quella dell’Atleta che ho difronte.

La cornice di tutto ciò diviene per me il Coaching ma, allo stesso tempo anche strumento per permettere al quadro di avere quel tocco in più che fa la differenza. Dopo una Laurea in Scienze Psicologiche Applicate presso l’Università degli Studi dell’Aquila, un tirocinio in Sessuologia, decido di intraprendere un percorso di studi di un anno svolgendo un Master in Psicologia dello Sport che mi consentirà di ampliare il mio bagaglio esperienziale e ottenere la qualifica di Psicologa dello Sport. Inizio a seguire i primi Atleti, tennisti e non, sfruttando al meglio le capacità acquisite ma, incontro dopo incontro, seppur con passione, sento una nota stridente poiché mi percepisco lontana da un approccio clinico/patologico e ancora in cerca di uno strumento che potesse far fiorire l’Atleta. Convinta che l’Atleta abbia già insite in sé tutte le potenzialità ma a livello embrionale necessitano di essere nutrite, accolgo e porto nella mia quotidianità il Coaching, dopo un percorso di una due anni con Bocconi Sport Team e University Coaching, che mi ha permesso di diventare Mental Coach e successivamente Team Coach. Il Coaching per me è nutrimento dell’Anima.

Inizio la mia collaborazione con University Coaching come Ambassador & Tutor, pubblicando per la stessa pagina articoli quali: “Perché il Coaching?”, “Passato, Presente e Futuro”, “Meno male che c’è il Mental Coaching”. In collaborazione con Cecilia Gandini Mental Coach, creiamo un progetto di ricerca sulla Performance degli studenti durante la pandemia. La formazione personale e perciò il Viaggio Introspettivo sono per me imprescindibili per collaborare con qualsiasi Atleta e per questo partecipo assiduamente ai Seminari proposti da University Coaching, sessioni di Coaching e Seminari di Discipline Bio-Naturali site ad Imbersago.

* Puoi contattare Marta al seguente indirizzo mail: marta.silvino@universitycoaching.it

 *** *** ****

Daniela Simionato collabora da moltissimi anni con l’Università Bocconi di Milano, Divisione Sport & Wellness, attraverso la Società Sportiva Bocconi Sport Team. Si è diplomata Mental Coach Professionista con Bocconi Sport Team e University Coaching®.

Dal 2016 al 2022 ha contribuito, insieme ai docenti Amanda Gesualdi e Alberto Biffi, alla creazione e allo sviluppo del “Progetto Mental Coaching” per Bocconi Sport Team. Dapprima un percorso specifico per soli allenatori e dirigenti sportivi, successivamente, attraverso i percorsi di formazione “Mental Coaching di Primo Livello – Imparare il Mental Coaching” e “Mental Coaching Pro – Diventare Mental Coach” aperti ad un target più ampio.

Laureata in Scienze delle Comunicazione, ha unito le sue competenze di Coaching e di Comunicazione mettendole a disposizione per accompagnare i Coachee in un percorso di sviluppo personale e potenziamento di sé stessi, con particolare attenzione verso il target “studente universitario”, giovane e adulto, e Aging Souls Over 65, persone over 65 che vogliono riscoprire le proprie potenzialità e rimettersi in gioco.

* Puoi contattare Daniela al seguente indirizzo mail: daniela.simionato@universitycoaching.it

 

 

Translate »